Studio Legale Avvocato Cecatiello, specializzato in Diritto di Famiglia | International Family Law
studio@cecatiello.it
+39 02 72022862

Adolescenti. Educare e crescere senza paura.

ADOLESCENTI – Educare e Crescere senza paura

I misteri dell’universo adolescenziale svelati dalla Psicologa Laura Veneroni e dall’Avvocato Familiarista Armando Cecatiello nel loro ultimo libro “ADOLESCENTI – Educare e Crescere senza paura”.

Gli adolescenti sono un universo dalle dinamiche complesse, e spesso misteriose. I bisogni legati all’autonomia, alla ricerca di una propria identità, le fatiche legate alla crescita, spesso rendono complesso il rapporto con il mondo degli adulti.
Sviluppato come un romanzo, il testo affronta i temi centrali in questa delicata fase della vita attraverso le vicende di un gruppo di adolescenti, e fornisce strumenti teorici semplici e indicazioni concrete ai genitori, agli educatori e a chi si trova ad accompagnare i ragazzi nella loro crescita.
Libro disponibile per l’acquisto su Amazon.it:  
Parte dei proventi verranno destinati al sostegno dell’Associazione Soccorso Rosa Onlus.

 

 

Pubblicazione del volume sulle problematiche evolutive degli adolescenti viste attraverso l’osservatorio di un avvocato esperto in diritto di famiglia e delle persone, lette attraverso la prospettiva psicologica da una psicoterapeuta esperta in età evolutiva

Autori: Armando Cecatiello, Laura Veneroni

L’adolescenza è un periodo critico, fondamentale per lo sviluppo della propria identità e caratterizzato da grandi cambiamenti e alcune sfide fondamentali il cui risultato determinerà gli esiti della persona che si sarà da adulti: costruire relazioni sane e soddisfacenti con se stessi e con gli altri, trovare un equilibrio tra spinte all’autonomia e alla libertà e i limiti e le regole del mondo adulto, fare i conti con un corpo che cambia e che spesso non piace, spaventa, inquieta, imparare a gestire gli impulsi senza farsi male, costruire la propria autonomia senza perdersi, separarsi dalla famiglia e aprirsi al mondo senza perdere i propri legami affettivi e senza sentirsi da soli. Queste sfide sono spesso rese ancora più difficili da situazioni famigliari complesse e da condizioni ambientali che costituiscono un rischio per uno sviluppo lineare. A questi ostacoli, si aggiungono i pericoli che appartengono alla società in cui viviamo, come la droga, la solitudine relazionale a fronte di un eccesso della condivisione e del bisogno di approvazione attraverso i social, la spinta rapida alla competitività e all’eccellenza a dispetto del bisogno profondo di comprendere e vedere compresi i propri desideri e del tempo che serve per coltivarli.

A fronte di tutto questo, gli adolescenti possono sentirsi smarriti, impreparati, delusi, arrabbiati, sfiduciati, impauriti. Le reazioni che possono avere a fronte di questi sentimenti possono essere comportamenti oppositivi verso il mondo adulto, rabbia, trasgressione, oppure ritiro, isolamento, depressione.

Gli adulti che accompagnano gli adolescenti nel percorso di crescita, possono a loro volta provare sentimenti ambivalenti di preoccupazione e fastidio, rabbia e tenerezza, impotenza e senso di protezione. Spesso è difficile avere a che fare con un adolescente in crisi. Ci si sente impreparati e persi. Si ha paura di sbagliare. Curiosamente adolescenti e adulti provano per ragioni diverse gli stessi sentimenti, ma spesso non riescono a comunicare e a sentirsi vicini, nella crisi. E ad aiutarsi a farsi capire, reciprocamente.

Questo testo affronta i temi principali legati al mondo degli adolescenti, attraverso una serie di casi clinici tratti dall’osservatorio di un avvocato esperto in diritto di famiglia e delle persone. I casi sono raccontati come un romanzo, i cui protagonisti sono adolescenti di situazioni realmente assistite dall’autore Cecatiello, rivisitate attraverso la dimensione narrativa per mantenerne l’anonimato. I protagonisti narrano in prima persona le proprie storie, con lo stile e il linguaggio che appartiene ai ragazzi. L’Avvocato Cecatiello si limita a dare loro la parola, lasciando che raccontino con immediatezza, senza filtri, i loro pensieri e i loro vissuti. Attraverso le vicende di questo gruppi di amici, il testo esplora tematiche che vanno dalla ricerca di autonomia, il difficile rapporto con il corpo, le relazioni con il gruppo e gli amici, il bisogno di approvazione e rispecchiamento, la fatica a controllare gli impulsi, il bisogno di ascolto e di comprensione, la paura e i rischi, come la droga, fino ad affrontare anche il delicato tema di cosa succede quando un adolescente si ammala.

Il testo si propone come un romanzo, di lettura scorrevole e veloce, ma le vicende dei ragazzi e le inquietudini espresse dai loro genitori alla fine di ogni storia sono lette attraverso lo sguardo comprensivo della Psicoterapeuta che, al termine di ogni capitolo, offre una prospettiva di senso per leggere la crisi che i ragazzi esprimono con le loro vicissitudini e fornisce strumenti teorici semplici e immediati per aiutare genitori e adulti che si occupano di adolescenti ad avvicinarsi al mondo dei ragazzi, senza paura.

Il volume, per il suo carattere divulgativo e di facile lettura, può essere letto anche dagli adolescenti stessi, che possono usare le storie di coetanei e la lettura psicologica proposta, con una funzione terapeutica, come specchio per riconoscere e comprendere le tumultuose dinamiche in atto in se stessi e comprendere il punto di vista degli adulti. L’obiettivo è quello di fare incontrare il mondo adulto e quello dei ragazzi, per educare e crescere senza paura.

Questo è possibile se esiste un clima di rispetto, di fiducia e di apertura al dialogo. Non è facile, ma è possibile. E anche nelle situazioni in cui questo dialogo non si è mai creato o si è interrotto, è sempre possibile costruirlo o ripartire. La prima fiducia è quella che un genitore o chi ha in carico un adolescente deve trovare in sé stesso: “So che posso essere in grado di trovare un modo per dialogare e comprendere questo ragazzo o questa ragazza”. Se ci pensiamo, l’estraneità che proviamo verso un adolescente è proprio ciò che mina la fiducia, che rimanda invece a qualcosa che ci è familiare. Familiarizzare con l’estraneità apparente degli adolescenti, liberi da paure, è il primo esercizio da fare ” (Capitolo 5, pag. 22).

Indice

  • Prefazione
  • Presentazione degli autori
  • Introduzione (Carlo Alfredo Clerici – Università Statale di Milano)
  • Capitolo 1 – Ascolto
  • Capitolo 2 – Empatia
  • Capitolo 3 – Separazione
  • Capitolo 4 – Sguardo che valorizza
  • Capitolo 5 – Aspettative
  • Capitolo 6 – Limite / regola
  • Capitolo 7 – Senso del pericolo
  • Capitolo 8 – Alcol e droghe
  • Capitolo 9 ­– Malattia
  • Capitolo 10 – Percezione del corpo
  • Capitolo 11 – Amici vs. Famiglia
  • Capitolo 12 – Ricordare la propria adolescenza
  • Capitolo 13 – Sostegno nel fallimento
  • Capitolo 14 – Speranza
  • Capitolo 15 – Lasciare in eredità
  • Capitolo 16 – Genitori
  • Conclusioni
  • Appendice
  • ADOLESCENTI  E COVID
  • Ringraziamenti

Gli autori

Armando Cecatiello è avvocato a Milano e da oltre venticinque anni si occupa di diritto di famiglia e delle persone, attento studioso dei metodi alternativi al contenzioso. Sta sviluppando le proprie ricerche in ambito di diritto di famiglia, negoziazione e pratica collaborativa sia in Italia che negli USA.

È Mediatore, Avvocato Collaborativo, Formatore alla Pratica Collaborativa. Ha fondato Soccorso Rosa Onlus, associazione che si occupa della prevenzione e dello studio della violenza di genere. E’ membro Aiaf (Associazione Italiana Avvocati Familiaristi) di IACP (International Association Collaborative Practice), ha fondato l’Associazione Professionisti Collaborativi Ticinese (CH).  E’ autore di diversi articoli e pubblicazioni in materia di diritto di famiglia e tutela dei minori su riviste scientifiche.

Pubblica regolarmente su Il Familiarista – Giuffrè Editore.

È autore dei seguenti volumi:

  • Armando Cecatiello, Muscialini Nadia. Adesso basta! Istruzioni contro l’abuso. Boston Editori, Faenza 2014. SBN-10 : 8898142145; ISBN-13 : 978-8898142149;
  • Armando Cecatiello, Carlo Alfredo Clerici. I miei genitori si dividono. E io? Separarsi e divorziare tutelando se stessi e i figli. Red Edizioni, Milano 2016. EAN: 9788857306865;
  • Armando Cecatiello. Separarsi bene con la pratica collaborativa. Un modo nuovo per lasciarsi serenamente. Red Edizioni, Milano 2017. EAN: 9788857399010;
  • Armando Cecatiello. A Mindful Divorce: Uncoupling with the Collaborative Process. Red Edizioni, Milano 2018. ISBN-10 : 8857399265 ISBN-13 : 978-8857399263.

Laura Veneroni è psicologa, psicoterapeuta, specialista in psicologia clinica. Lavora da anni con adolescenti e famiglie, con una lunga esperienza e una formazione specialistica nell’ambito del trauma, delle situazioni di crisi e della malattia organica grave. A questa esperienza clinica si affianca un’intensa attività di ricerca, prima come dottoranda presso l’Università Statale di Milano, e poi come psicologa clinica che per anni ha lavorato presso la Pediatria della Fondazione IRCCS Fondazione Nazionale dei Tumori di Milano.

È autrice per il Mulino di un manuale didattico nel campo della psicologia della salute (“La psicologia clinica in ospedale. Consulenza e modelli d’intervento”. Il Mulino: Bologna 2014. EAN 9788815248268), e dei seguenti volumi:

  • Clerici CA, Veneroni L. Ipnosi animale, immobilità tonica e basi biologiche di trauma e dissociazione. Aracne, Roma 2011;
  • Clerici CA, Veneroni L. The impossible escape: studies on the tonic immobility in animals from a comparative psychology perspective. Nova Science Publisher, Hauppage 2012;
  • Basso G, Clerici CA, Giacon B, Jankovic M, Nicelli AL, Porta F, Saccomani R, Veneroni L. Guida all’assistenza dei Bambini e degli Adolescenti Malati di Tumore. Raffaello Cortina Editore, Milano 2012

Ha svolto inoltre attività didattiche e di ricerca sull’uso del video in campo delle scienze della salute, e attività di formazione e di didattica presso la facoltà di Medicina dell’Università degli Studi di Milano.

È autrice di più di più di 80 articoli scientifici pubblicati su riviste nazionali e internazionali.

Possibilità di divulgazione

Il testo avrebbe possibilità di divulgazione presso un pubblico vasto ed eterogeneo, che comprende sia genitori che si trovano alle prese con i problemi dell’età adolescenziale nei figli, sia operatori sociali e giuridici che si occupino di adolescenti (avvocati, insegnanti, educatori, assistenti sociali, giudici) sia inoltre da parte di adolescenti stessi che intendano comprendere consapevolezza delle problematiche che stanno vivendo e della percezione che gli adulti hanno del loro mondo.

 

Per corrispondenza:

Avv. Armando Cecatiello
e-mail: studio@cecatiello.it
pec: cecatiello@pec.it

Dott.ssa Laura Veneroni
e-mail: lauraveneroniç@yahoo.it
pec: lauraveneroni@pec.it

Avv. Armando Cecatiello, Avvocato Milano e Roma.
Studio Legale Cecatiello, specializzato in diritto di famiglia, avvocato matrimonialista, avvocato divorzista, mantenimento/affidamento minori.