Studio Legale Avvocato Cecatiello, specializzato in Diritto di Famiglia | International Family Law
studio@cecatiello.it
+39 02 72022862

Intervista Avvocato Cecatiello su FORBES

Intervista all'Avvocato Armando Cecatiello negli studi di Forbes Italia. Separazione, divorzio, tutela patrimonio, pratica collaborativa

Giornalista FORBES: [00:00:04] Amici di Forbes leader, oggi vi proponiamo un approfondimento che sicuramente può essere utile alle vite di tutti noi. Avrete sentito sicuramente parlare dell’aumento di separazioni e divorzi che si è verificato purtroppo durante la pandemia ed è una parte della vita con cui si trovano a fare i conti, si dice, quasi la metà dei matrimoni. Noi abbiamo qui un ospite, uno specialista, familiarista, un avvocato che ha un’esperienza nazionale e internazionale; lo vado subito a presentare: è l’avvocato Armando Cecatiello che ringrazio per essere qui con noi a Forbes Leader.
Dunque partiamo dalla carriera di questo professionista che si è specializzato in questa materia. Le chiedo quindi una cosa. Che cosa l’ha spinta, qual è l’episodio che l’ha portata poi a specializzarsi in questo ambito?

Avvocato Cecatiello: [00:01:17] Mah, ho sempre avuto la passione per il diritto di famiglia e la tutela dei minori. E così già sin dall’università che ho frequentato; all’epoca non c’era dei corsi specializzati in diritto di famiglia e all’università ero andato a rubare dalle altre facoltà qualche corso che poi si è rivelato essere utilissimo per quanto riguarda la mia professione. Quindi diciamo che già ai tempi dell’università avevo deciso; mi era stato detto che non sarebbe stato un un’attività così proficua come altre specializzazioni però io sono andato avanti. Invece è stata un’attività, una scelta di successo, devo dire.

Giornalista FORBES: [00:01:54] L’avvocato è autore di diversi libri che sono usciti sul tema. Poco fa prima di iniziare la registrazione di questa intervista mi ha detto di essere al lavoro su altri testi su tema. Prima però di parlare delle attività di pubblicazione mi verrebbe da chiederle se è vero come si è letto in giro che durante la pandemia è aumentato il numero di separazioni e divorzi. E  che impressione ha su come è cambiata l’Italia negli ultimi anni.

Avvocato Cecatiello: [00:02:28] Per quanto riguarda le separazioni e divorzi abbiamo veramente un un’altissima richiesta proprio come professionisti di interventi sempre anche quasi emergenziali. Abbiamo avuto un periodo molto molto difficile con il primo lockdown, ma col primo lockdown le persone ne vedevano una fine. Adesso con il secondo e il terzo lockdown le persone veramente hanno perso ogni speranza e le tensioni familiari sono aumentate tantissimo. Sono stati tolti tutti quelli che potevano essere intrattenimenti normali che ciascuno di noi ha, e questo ha comportato un aumento della tensione in casa e l’esacerbarsi di situazioni già difficili. Per cui comunque c’è stata una grande complessità di situazioni che hanno portato un enorme aumento delle separazioni; separazioni che nascono veramente male nel senso che sono frutto di una tensione lunga che non ha avuto la possibilità di decantare o attraversare magari di percorsi un po più leggeri diciamo attraverso magari l’ausilio di altri professionisti di professioni della salute mentale. Il problema è che la tensione è attualmente molto molto alta quindi abbiamo delle richieste anche di interventi proprio urgenti.

 

Giornalista FORBES: [00:03:52] Quindi insomma la vostra attività è sicuramente aumentata in questo periodo e richiede anche competenze non solo legali perché comunque si stratta di persone che hanno attraversato uno stress anche psicologico e faccio un’altra domanda che è forse quella più ovvia. Quando c’è una separazione, il primo pensiero va sempre ai figli e poi secondariamente anche alla tutela del patrimonio. Quali strumenti lei comunque suggerisce per far sì che questo divorzio questa separazione possa essere meno traumatica per tutte le parti in causa?

 

Avvocato Cecatiello: [00:04:36] Allora. Lo dico con il cuore in mano. L’ideale è trovare degli accordi. Come si arrivano a questi accordi? Dipende dalla persona a persona. Per quanto mi riguarda, personalmente io faccio una valutazione di quella che è la situazione personale della coppia, se vengono insieme, ma molto spesso, nella maggior parte dei casi, viene solo uno dei due. Cerco di capire cosa è meglio per loro e da lì propongo varie alternative. C’è la possibilità di fare la pratica collaborativa, la possibilità di fare una mediazione e la possibilità di fare una negoziazione assistita. Il ricorso al Tribunale è proprio l’extrema ratio quando proprio non è possibile trovare accordi di tipo diverso oppure quando l’altro coniuge, può capitare molto spesso, si è già portato avanti e ha già posto in essere magari delle attività a danno anche dal punto di vista economico dei figli e dell’altro. A questo punto il ricorso al Tribunale è inevitabile. Però normalmente per tutelare i figli si trovano delle strade alternative. Lei ha detto che i figli sono al primo posto. Purtroppo invece nella nostra esperienza capita che siamo noi avvocati specializzati a dover ricordare alle parti i figli perchè comunque nel nostro sistema non è così scontato mentre ad esempio nella pratica collaborativi i figli sono al centro, nella negoziazione normale i figli vengono purtroppo sempre in secondo piano dopo gli aspetti economici.

 

Giornalista FORBES: [00:06:08] Questa “pratica collaborativa”, lei l’ha definita così, è uno degli aspetti, si può dire, che lei ha assunto nelle sue esperienze estere e poi ha importato in Italia; è un aspetto che insomma contraddistingue un po il suo modo di lavorare rispetto ad altri studi che si occupano della stessa materia

 

Avvocato Cecatiello: [00:06:29] Si con la pratica collaborativa che ho appreso inizialmente negli Stati Uniti, poi ho scoperto essere presente anche in un gruppo di avvocati collaborativi anche in Italia. E da lì l’abbiamo studiata e anche come dire perfezionata rispetto al nostro sistema italiano. Adesso insegno anche la pratica collaborativa e sono formatore. Lo scopo di questo procedimento è quello che ciascuna delle parti abbia un suo legale e ricollegandosi a quello che dicevo prima del discorso degli aspetti anche psicologici e alla multidisciplinarità abbiamo coinvolto e coinvolgiamo altri professionisti, quindi un esperto di comunicazione che serve ad aiutare le parti a ritrovare la comunicazione che normalmente con la separazione il divorzio e con la crisi familiare si perde

 

Giornalista FORBES: [00:07:20] La tensione non aiuta…

 

Avvocato Cecatiello: [00:07:22] Assolutamente no. E poi avremo l’esperto del bambino se c’è la necessità e anche un esperto contabile, un commercialista, che aiuta anche nella gestione e nella ripartizione del patrimonio o comunque anche a trovare soluzioni proprio per quelle due persone che gli permettano di chiudere un capitolo che è quello del loro matrimonio e vivere serenamente gli anni che rimangono. Anche perché è importantissimo vedere e far capire alle persone che la crisi del matrimonio e la fine del matrimonio può essere l’inizio di qualcosa di positivo, di nuovo.

 

Giornalista FORBES: [00:07:58] Quindi lei prima mi raccontava che all’estero c’è più una possibilità di fare un’attività diciamo protettiva e preventiva, per quanto riguarda le liti; in Italia invece da quello che ho capito, lei me lo spiegherà sicuramente meglio, ci sono meno strumenti a disposizione in questo senso e si deve più lavorare sull’aspetto collaborativo. Quando la separazione si verifica per cercare insomma di smussare gli aspetti più difficili.

 

Avvocato Cecatiello: [00:08:34] Certo, noi tutti, come professionisti specializzati in diritto di famiglia, auspichiamo l’introduzione anche in Italia di quelli che sono i patti prematrimoniali “prenuptial agreement” di derivazione anglosassone; con quelli, secondo noi, porterebbero alla diminuzione del contenzioso; in questo momento non è possibile applicarli in Italia, però si possono trovare delle soluzioni preventive che possono aiutare le persone a tutelare il loro patrimonio e regolamentare eventualmente dopo se si dovesse mai verificare una crisi matrimoniale; nessuno se lo augura che il matrimonio vada in crisi però statisticamente i numeri di matrimoni che va in crisi sono molto molto alti per cui è meglio prevenire e quindi trovare degli accordi soprattutto quando si hanno dei patrimoni molto importanti; a questo punto è proprio una necessità verificare la situazione prima di sposarsi e affidarsi a un professionista che sia in grado di consigliare al meglio.

 

Giornalista FORBES: [00:09:38] Senta, prima ho fatto cenno alla sua attività di pubblicazione, cioè.. l’ultimo libro, credo sia l’ultimo che ha pubblicato, si concentra sugli adolescenti. Come è stata la genesi di questa pubblicazione?

 

Avvocato Cecatiello: [00:09:56] La genesi è questa. Io sono un papà e ho un figlio adolescente. Però io sono papà ed è come se fossi papà di tanti altri figli adolescenti perché il tribunale di Milano spesso mi nomina come curatore speciale. Quindi da questa esperienza e dalla collaborazione con la dottoressa Veneroni, una psicologa con cui collaboro, abbiamo pensato di dare un aiuto sia ai genitori che a tutti coloro che collaborano e soprattutto sono portati ad occuparsi di adolescenti per dargli una mano, dei suggerimenti sull’adolescenza. Molto spesso tutti noi sappiamo che quando uno ha un figlio adolescente è come se avesse una disgrazia, “oddio non lo capisco più, prima era bambino, era così carino è diventato veramente ingestibile”. In realtà è stesso ragazzo che è cambiato, ma il problema è come noi trattiamo gli adolescenti cioè, siamo stati tutti adolescenti e quindi dovremmo ricordarci. Purtroppo o per fortuna dovremmo ricordarci come stavamo, come eravamo, e da lì si possono aiutare. Quindi è un manuale molto… secondo me, fatto veramente bene rispetto all’aiuto che si può dare ai nostri figli e adatto anche per gli educatori per far capire agli insegnanti come gestire al meglio i ragazzi.

 

Giornalista FORBES: [00:11:20] Questo libro s’intitola?

 

Avvocato Cecatiello: [00:11:22] “Adolescenti. Educare e crescere senza paura.”

 

Giornalista FORBES: [00:11:28] Ed è uscito a dicembre…

 

Avvocato Cecatiello: [00:11:29] Si, si trova su Amazon

 

Giornalista FORBES: [00:11:31] Mi diceva che è al lavoro su un altro libro, ma non si può svelare oltre o ci può dire qualcosa?

 

Avvocato Cecatiello: [00:11:38] E’ un lavoro che si può svelare perché è sulla tutela del patrimonio familiare e quindi sugli aspetti più prettamente economici, e soprattutto preventivi, rispetto al matrimonio; quindi rispetto alla possibile crisi matrimoniale, ma anche rispetto alla gestione patrimoniale della famiglia.

 

 

 

Lo Studio Legale Cecatiello consiglia i propri assistiti per la migliore gestione di procedimenti di separazione e divorzio, sia consensuali, sia giudiziali, protezione del patrimonio, affido minori, pratica collaborativa.

 

 

Studio Legale Avvocato Cecatiello, Milano. Avvocato matrimonialista, avvocato divorzista, specializzato in diritto di famiglia, diritti dei minori, penale minorile. Contattaci.