Studio Legale Avvocato Cecatiello, specializzato in Diritto di Famiglia
studio@cecatiello.it
+39 02 72022862

Corso introduttivo interdisciplinare di formazione alla Pratica Collaborativa – Novembre 2017

L’avvocato Armando Cecatiello, esperto matrimonialista, avvocato collaborativo, socio di AIADC (Associazione Italiana Professionisti Collaborativi) e coordinatore del Practice Group di Milano nell’anno 2017, mediatore e formatore, autore di diverse pubblicazioni tra cui “I miei genitori si dividono. E IO?” Red. Edizioni, ha partecipato in qualità di docente/formatore al Corso introduttivo interdisciplinare di formazione alla Pratica Collaborativa tenutosi a Bologna nei giorni 13, 20, 21, 29 novembre 2017.

 

Corso introduttivo interdisciplinare di formazione alla Pratica Collaborativa

Sala conferenze “prof. Marco Biagi” – Complesso del Baraccano

Via Santo Spirito 119 – Bologna

13 novembre, 20 e 21 novembre, 29 novembre 2017

 

 

Finalità: Il corso consentirà ai partecipanti di entrare a far parte della comunità dei professionisti formati all’utilizzo del metodo della Pratica Collaborativa nonché di acquisire nuove competenze per sostenere efficacemente le parti a gestire il conflitto familiare

Obiettivi:

– avviare un percorso di riflessione sul proprio agire professionale nelle situazioni di conflitto familiare

– conoscere i principi e i fondamenti della Pratica Collaborativa quale strumento peculiare nel panorama delle ADR in materia di famiglia

– acquisire le conoscenze tecniche di base per avviare un caso di Pratica Collaborativa secondo il modello della negoziazione basata sugli interessi

Contenuti:

“Il perché, il cosa e il come della Pratica Collaborativa”:

1. Perché formarsi, perché proporre la Pratica Collaborativa alle parti – il cambio di paradigma

2. I principi e valori della Pratica Collaborativa (buona fede, trasparenza, riservatezza, mandato limitato, accordo di partecipazione) differenze con la negoziazione tradizionale e la negoziazione assistita, aspetti etici e deontologici

3. Il Metodo ed il Procedimento collaborativo: centralità delle parti, la negoziazione basata sugli interessi, il lavoro di squadra e la interdisciplinarità, i professionisti collaborativi, il ruolo del diritto, la comunicazione tra professionisti e tra le parti, nuovi strumenti nella cassetta degli attrezzi

4. Sviluppare la Pratica Collaborativa: la formazione permanente, i gruppi di pratica, strumenti innovativi di comunicazione

Metodologia di lavoro: Oltre ai contributi teorici sarà garantito uno spazio di formazione partecipata attraverso esercitazioni, role playing, discussione in piccoli gruppi di casi o di situazioni tipo ipotizzate come particolarmente problematiche. Sara adottata una metodologia attiva di lavoro attraverso la quale i partecipanti potranno rielaborare e dare valore alle differenti esperienze lavorative, conoscenze e riflessioni. Il corso soddisfa i requisiti per la formazione multidisciplinare alla Pratica Collaborativa secondo gli standard fissati da IACP – International Academy of Collaborative Professionals.

 

 

Per un approfondimento su mediazione e pratica collaborativa si invita alla letture delle pagine dedicate:

 

 

Armando Cecatiello, Avvocato Milano e Roma.
Studio Legale Cecatiello, specializzato in diritto di famiglia, avvocato matrimonialista, avvocato divorzista, mantenimento/affidamento minori.

 

"Seattle 25 ottobre 2018: Forum Internazionale sulla Pratica Collaborativa".

"L’Avv. Armando Cecatiello nel convegno internazionale dei professionisti collaborativi che vede radunati esperti da tutto il monto presenta il suo nuovo Libro "A Mindful Divorce. Uncoupling with the Collaborative Process“ di Armando Cecatiello - red! editore.".
25 Ottobre 2018, Seattle.

>> per informazioni <<